avviso

 

 

Archivi del giorno: 7 Gennaio 2019

Con sentenza numero 28460/2018, il cui principio è stato confermato nelle successive pronunce n. 28772/2018 e n. 29780/2018, la sezione lavoro della Corte di Cassazione ha chiarito che l’indennizzo disciplinato dalla legge 244/2007, in favore dei danneggiati da talidomide, nonché l’indennizzo ex lege 229/2005, in favore dei danneggiati da vaccino, devono essere calcolati applicando il coefficiente di legge al rateo dell’indennizzo ex lege 210/92, rivalutato per intero e non nella sola componente assegno.

Il Ministero della salute aveva impugnato una sentenza di appello che aveva fatto corretta applicazione del principio sopra menzionato. Secondo l’Amministrazione il rinvio dell’art. 2, comma 363 L. 244/2007 alla misura dell’indennizzo di cui all’art. 1 legge 210/1992 sarebbe da intendere come rinvio ‘fisso’, insensibile alle vicende che hanno riguardato la seconda disposizione ed in particolare alla declaratoria di incostituzionalità contenuta nella sentenza n. 293/2011 della Consulta.

La Suprema Corte ha ritenuto non fondato il suddetto motivo.

La Cassazione ha ricordato, innanzi tutto, come “l’ordinamento prevede un indennizzo per i danni da emotrasfusioni (L. n. 210 del 1992, art. 1, comma 2), composto da due quote (assegno, di cui alla L. n. 210 cit., art. 2, comma 1 e indennità integrativa speciale, di cui all’art. 2,… Continua a leggere

Calendario

Gennaio: 2019
L M M G V S D
« Lug   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Area riservata

Focus successioni