Blog dell'Avvocato
Sabrina Cestari
.
Patrocinante in Cassazione
.
Via Lauricella, 9
92100 Agrigento AG
tel. 3383815412 – fax 0273967469
.
mail: avvsabrinacestari@libero.it
.
pec: sabrinacestari@avvocatiagrigento.it
.
C.F. CSTSRN64B50D548K
.
P. IVA 02345560847
.
Ordine degli Avvocati di Agrigento

Note: Alcuni documenti pubblicati in questo sito sono in formato PDF. se avete difficoltà a visualizzarli e scaricarli dovete utilizzare Acrobat Reader
articoli anno 2018
avviso

 

 

Con sentenza n. 1681/15, pubblicata il 9 giugno 2015, il Tribunale di Milano – sezione lavoro, accogliendo integralmente il ricorso da noi presentato nell’interesse dei genitori di una danneggiata da vaccino, ha dichiarato che la base di calcolo dei benefici previsti dalla legge 229/05 è costituita dal rateo ex lege 210/92 rivalutato per intero, quindi anche nella componente determinata con riferimento all’indennità integrativa speciale.

Il Tribunale ha conseguentemente condannato il Ministero della salute a ricalcolare tanto il mensile liquidato ai sensi dell’art. 1, comma 1, della predetta legge, quanto l’assegno una tantum disciplinato dall’art. 4 del medesimo testo normativo.

Le somme pertanto che l’Amministrazione dovrà corrispondere ai nostri assistiti sono le seguenti:

– 71.055,51 euro, oltre interessi, quale vitalizio ex art. 1, comma 1, legge 229/05;

– 82.907,47 euro, oltre interessi, quale assegno una tantum ex art. 4 legge 229/05.

Il Ministero della salute, rimasto contumace nel giudizio, non ha impugnato la sentenza che è quindi passata in giudicato.

Sabrina Cestari e Alberto Cappellaro

Visite: 1568
se ti e' piaciuto questo articolo condividilo

2 risposte a Danni da vaccino: i benefici ex lege 229/05 vanno determinati sulla base del rateo 210/92 rivalutato per intero

Calendario
novembre: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Area riservata