avviso

 

 

Come è noto, la Regione Calabria è in notevole ritardo nel pagamento dei bimestri dell’indennizzo ex lege 210/92, ritardo che si protrae da molti anni e che ha ormai raggiunto tempi inaccettabili. A questo si aggiunge una sostanziale inerzia degli organi competenti nel cercare di porre rimedio alla situazione, tanto sotto il profilo della velocizzazione dei trasferimenti dei fondi da parte dello Stato, quanto sotto quello della individuazione di soluzioni alternative. Pertanto, su esplicito mandato di una cliente dello studio, abbiamo promosso contro la Regione un ricorso per decreto ingiuntivo, chiedendo al Tribunale competente di condannare l’ente a corrispondere alla medesima gli interessi legali su tutti i bimestri versati in ritardo, oltre gli ulteriori accessori dovuti. Il ricorso è stato accolto con decreto ingiuntivo emesso il 4 agosto scorso.

Sabrina Cestari e Alberto Cappellaro

Visite: 1377
se ti e' piaciuto questo articolo condividilo

2 risposte a Indennizzo ex lege 210/92: la Regione Calabria condannata a versare gli interessi sui ratei pagati in ritardo

  • Sabrina Cestari scrive:

    @ Tony

    la decorrenza viene stabilita dal Giudice in sentenza, come le ho scritto in precedenza, esistono precedenti di decorrenza dalla data della trasfusione, dalla consapevolezza del danno e alla data della sentenza, si confronti con il Legale che l’ha seguita in giudizio che conoscendo il caso e il provvedimento potrà chiarile ogni dubbio.
    Cordialità
    Avv. Cestari

  • Sabrina Cestari scrive:

    @ Tony
    Non si preoccupi.
    Cordiali saluti.
    Avv. Cestari

Calendario
Marzo: 2019
L M M G V S D
« Feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Area riservata
Focus successioni