Blog dell'Avvocato
Sabrina Cestari
.
Patrocinante in Cassazione
.
Via Lauricella, 9
92100 Agrigento AG
tel. 3383815412 – fax 0273967469
.
mail: avvsabrinacestari@libero.it
.
pec: sabrinacestari@avvocatiagrigento.it
.
C.F. CSTSRN64B50D548K
.
P. IVA 02345560847
.
Ordine degli Avvocati di Agrigento

Note: Alcuni documenti pubblicati in questo sito sono in formato PDF. se avete difficoltà a visualizzarli e scaricarli dovete utilizzare Acrobat Reader
articoli anno 2018
avviso

 

 

Il 21 luglio scorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 167 il decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, emanato di concerto con il Ministro della salute, che trasferisce alle Regioni le risorse necessarie a corrispondere gli arretrati della rivalutazione dell’indennità integrativa speciale sino al 31 dicembre 2011, nonché a rimborsare le Regioni per gli anticipi effettuati negli esercizi 2012, 2013 e 2014, in assenza di trasferimento dei contributi statali.

Il riparto tra le Regioni verrà effettuato in base alla tabella allegata al decreto.

Sabrina Cestari e Alberto Cappellaro

Visite: 2517
se ti e' piaciuto questo articolo condividilo

4 risposte a Rivalutazione indennizzo ex lege 210/92: pubblicato il decreto che trasferisce i fondi

  • Avvocato Cestari scrive:

    @ Enza

    Non è una informazione di cui dispongo, può chiedere alla Regione di competenza, nel caso vi siano aggiornamenti in relazione alla notizia non mancherò di pubblicarli.
    Cordialità.
    Avv. Cestari

  • Sabrina Cestari scrive:

    @ Luigi

    A livello regionale dovrebbero procedere come è avvenuto in passato per coloro che hanno ricevuto gli arretrati relativi alla rivalutazione dal Ministero, ovvero pagamento sul c/c sul quale avviene l’accredito dell’indennizzo con nota di specifica dell’ammontare e del periodo, per maggiori informazioni sui tempi di liquidazione dovrà contattare l’Ente che eroga l’indennizzo. Per quanto concerne la richiesta non è necessaria, tuttavia se non ha mai interrotto i termini di prescrizione con una diffida indirizzata al Ministero della salute (inviata tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o pec) le consiglio di farlo.
    Grazie buone vacanze a Lei.
    Avv. Cestari

  • Sabrina Cestari scrive:

    @ luigi

    Se non ha mai inviato diffida al Ministero della Salute per la corresponsione degli arretrati relativi alla rivalutazione integrale dell’indennizzo lo faccia, naturalmente si consulti prima con il Suo Legale. Per il mancato pagamento dei ratei occorre inviare altresì diffida ed eventualmente procedere legalmente sempre che la situazione persista.
    Cordialità.
    Sabrina Cestari.

  • Sabrina Cestari scrive:

    @ elisabetta

    La diffida serve ad interrompere i termini di prescrizione del diritto, nella fattispecie il diritto alla rivalutazione integrale dei singoli ratei già percepiti, sarebbe opportuno inviarla al Ministero della salute, può telefonarmi nelle ore pomerediane dal lunedì al venerdì, senza impegno, e le spiegherò i dettagli (nr. 3383815412). Cordialità. Avv. Cestari

Calendario
novembre: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Area riservata