Transazioni: rigettata la richiesta di riesame per la riforma della sentenza Cedu pubblicata lo scorso 14 gennaio

Con un comunicato pubblicato sul proprio sito Internet la Corte europea dei diritti dell’uomo informa che è stata rigettata la richiesta di riesame, presentata da alcuni ricorrenti, al fine di ottenere la riforma della sentenza del 14 gennaio 2016 che aveva deciso 19 ricorsi promossi contro l’Italia, ricorsi che riguardavano:
– il decreto moduli del 2012, ovvero quello che ha introdotto i c.d. paletti alle transazioni;
– l’eccessiva durata delle transazioni;
– l’eccessiva durata dei processi civili di risarcimento concernenti il sangue infetto;
– la mancata tempestiva esecuzione di sentenze di condanna al risarcimento dei danni.
La pronuncia è pertanto definitiva.
Per un commento alla sentenza rinvio all’articolo pubblicato con Alberto Cappellaro.

Sabrina Cestari

se ti e' piaciuto questo articolo condividilo
Questa voce è stata pubblicata in Transazioni ex lege 222/07 ed ex lege 244 /07. Contrassegna il permalink.

1 risposta a Transazioni: rigettata la richiesta di riesame per la riforma della sentenza Cedu pubblicata lo scorso 14 gennaio

  1. Sabrina Cestari scrive:

    @ Teresa,

    Mi telefoni, senza impegno, nelle ore pomeridiane dalle 17 alle 19, al nr. 3383815412 entro il 29/07 in quanto ad agosto lo Studio sarà chiuso, per quanto possibile cercherò di risponderLe.
    Cordiali saluti.
    Avv. Cestari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.